1. DISPOSIZIONI GENERALI E DEFINIZIONI.

1.1 Le presenti condizioni generali di contratto (di seguito: CGC) regolano il contenuto dei contratti conclusi tra il Fornitore che offre servizi ricettivi (di seguito anche MaxGuestHouse o MGH) e l’Utente (di seguito anche Ospite o Cliente) via email, fax o posta ordinaria. E’ fatta in ogni caso salva la possibilità di stipulare contratti e condizioni specifiche (sistema Booking Online diretto), ferme restando le presenti CGC. Le presenti CGC devono intendersi applicabili anche a tutti i contratti conclusi tra l’Ospite e la MGH per il tramite di qualsivoglia intermediario (Operatori turistici, Agenzie di viaggio, Booking.com ecc.).

2. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO E PAGAMENTI

2.1 Il contratto tra la MGH e l’Ospite deve intendersi concluso con l’invio da parte della MGH dell’email di conferma della ricezione della prenotazione (di seguito: email di conferma). Il contratto concluso è disciplinato dalle presenti CGC ove non diversamente stabilito nell’email di conferma. Non sono ammesse modificazioni della prenotazione se non dietro espresso consenso e/o autorizzazione scritta della MGH. La MGH si riserva in ogni caso la piena facoltà di rifiutare le modificazioni della prenotazione.

2.2 Nel caso di scelta di pagamento tramite Bonifico Bancario: entro e non oltre il termine perentorio di 3 giorni lavorativi, decorrenti dall’invio dell’email di conferma, l’Ospite è obbligato a versare, a mezzo di bonifico bancario irrevocabile alle coordinate indicate nella stessa email di conferma, una somma pari l’intero importo dell’intero soggiorno e a trasmettere la contabile del versamento effettuato all’indirizzo email info@maxguesthouse.it. Nel caso in cui l’Ospite non provveda al versamento del saldo e alla comunicazione dell’avvenuto versamento nel termine di 3 giorni dalla data di check-in, la prenotazione dovrà intendersi annullata e il contratto risolto, con conseguente diritto della MGH di ritenere le somme versate dall’Ospite, fatto salvo, in ogni caso, il risarcimento del maggior danno subito.

In tutti i casi in cui l’email di conferma intercorra in un termine inferiore a 3 giorni prima del check in, l’Ospite dovrà versare l’intero costo del soggiorno al più tardi al momento del check in mediante carta di credito e/o bancomat. L’Ospite è obbligato a versare secondo le modalità consentite (denaro contante nei limiti edittali previsti e/o carta di credito e/o bancomat: è espressamente escluso il pagamento con qualsivoglia titolo di credito e/o debito), la tassa di soggiorno e gli eventuali diversi oneri di legge nonché tutte le cd. spese extra contestualmente al check out o late check out.

2.3 Il corrispettivo indicato nell’email di conferma si intende espresso in euro ed IVA inclusa. Ove la misura dell’IVA dovesse subire variazioni tra la data della conferma della prenotazione e quella del check out, l’Ospite dovrà provvedere al pagamento della differenza al momento del check out. Il corrispettivo indicato nell’email di conferma non contempla la tassa di soggiorno, gli altri eventuali e diversi oneri di legge, tutte le spese extra, le spese di consumazione. A garanzia del corretto pagamento di quanto dovuto alla MGH è riconosciuto un diritto di pegno sulle cose dell’Ospite che si trovano all’interno dell’hotel. La MGH, pertanto, si riserva il diritto di ritenere le cose dell’Ospite a garanzia del proprio diritto di credito.

3. DURATA DEL SOGGIORNO.

3.1 L’Ospite ha diritto di poter usufruire dei servizi prenotati a partire dalle ore 15.30 del giorno d’arrivo stabilito. Il Cliente potrà avere accesso in MGH solo a partire dalle ore 15.00 del giorno di arrivo stabilito.

Prima della consegna della camera il Cliente potrà utilizzare immediatamente la sala hall e il parcheggio; tutti gli altri servizi della MGH saranno fruibili solo dopo il check in. Salvo diversi accordi nell’email di conferma, la camera verrà consegnata e sarà a disposizione dell’Ospite a partire dalle ore 15.30 del giorno di arrivo e, in ogni caso, solo dopo il positivo completamento del check in. In ogni caso, l’Ospite dovrà arrivare in MGH e completare le operazioni di check in entro e non oltre le ore 20.30 del giorno di arrivo. In caso di mancata presentazione dell’Ospite entro le ore 20.30 del giorno di arrivo (no show) la prenotazione dovrà intendersi annullata e il contratto risolto, con conseguente diritto della MGH di
ritenere tutte le somme versate dall’Ospite, fatto salvo il risarcimento del maggior danno. Solo per gli ospiti abituali (coloro i quali sono stati già referenziati come Clienti) è possibile effettuare il “SELF CHECK-IN”

3.2 Tutti i servizi prenotati cessano alle ore 10.00 del giorno di partenza. Entro e non oltre le ore 10.00 del giorno di partenza l’Ospite dovrà liberare da persone e cose la camera e provvedere al completamento del check out. Nel caso in cui l’Ospite non liberi la camera e completi il check out entro e non oltre le ore 10.00 del giorno di partenza, la MGH potrà esigere il pagamento: a) del 50% del corrispettivo giornaliero previsto in caso di check out entro e non oltre le ore 12.00 del giorno di partenza (late check out); b) del 100% del corrispettivo giornaliero previsto in caso di check out oltre le ore 12.00 del giorno di partenza.

4. RECESSO DELLA MGH.

4.1 La MGH ha il diritto di recedere senza alcun obbligo di indicare le motivazioni dandone preavviso all’Ospite a mezzo email almeno 10 giorni prima del giorno di arrivo stabilito. In tal caso la MGH dovrà restituire all’Ospite tutte le somme versate senza alcuna maggiorazione, aumento, penale o risarcimento del danno.

4.2 La MGH potrà recedere dal contratto anche ai sensi dell’art. 7.7.

5. RECESSO DELL’OSPITE. CANCELLAZIONE COVID-19.

Le cancellazioni effettuate fino a 4 giorni prima dell’arrivo non comportano alcun costo aggiuntivo. L’ospite avrà diritto al rimborso delle somme versate.
Nel caso in cui la disdetta o cancellazione avvenga oltre il termine stabilito, o non avvenga affatto (cosiddetto no-show), si applicano le seguenti penali:

  • La cancellazione della prenotazione entro 3 giorni dalla data d’arrivo comporta una penale del 100% dei servizi prenotati.
  • In caso di “No show” (la mancata presentazione dell’Utente presso la struttura prenotata entro le ore 18.00 del giorno stabilito, salvo che non sia stato diversamente concordato.) il 100% dei servizi prenotati.

La restituzione della somma dovuta dovrà essere effettuata entro il termine di 30 giorni dall’avvenuto storno mediante bonifico bancario alle coordinate che l’Ospite dovrà obbligatoriamente indicare nella comunicazione di recesso. Ove il recesso sopraggiunga oltre i termini indicati ovvero in caso di mancata presentazione (no-show) la Struttura potrà trattenere tutte le somme versate dall’Ospite, fatto salvo in ogni caso il risarcimento del maggior danno. A mente dell’art. 55 del Codice del Consumo italiano, ove applicabile, l’Ospite non dispone del diritto di recesso previsto agli articoli 64 e seguenti.

5.2 Per tutta la durata dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, l’Ospite potrà recedere dal contratto dandone comunicazione scritta alla MGH nel caso in cui la durata del soggiorno coincida in tutto o in parte con un periodo di ricovero per COVID-19, di quarantena con sorveglianza attiva o di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva. In tali ipotesi il recesso sarà considerato valido ed efficace solo laddove l’Ospite alleghi alla comunicazione scritta di recesso la necessaria documentazione medica o sanitaria comprovante il periodo di ricovero per COVID-19, di quarantena con sorveglianza attiva o di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva.

L’Ospite potrà recedere dal contratto anche quando sopravvenute disposizioni normative o regolamentari vietino il raggiungimento della Struttura. Ove il recesso sia legittimamente e efficacemente esercitato nei casi di cui innanzi, la Struttura rimborserà all’Ospite tutte le somme versate nel termine di 15 giorni dalla comunicazione di accoglimento del recesso e annullamento della prenotazione. A richiesta dell’Ospite e fermo restando le disponibilità della Struttura, la Struttura potrà emettere un voucher da utilizzare entro 1 anno dalla sua emissione di importo pari al rimborso spettante.

6. DOCUMENTI.

6.1 L’accesso a MGH è consentito all’Ospite che sia regolarmente munito di documento d’identità in corso di validità. Il documento d’identità è richiesto per tutte le persone che accedono alla struttura. Il mancato possesso del documento d’identità legittima la Struttura a rifiutare il check in dell’Ospite che ne sia sprovvisto, senza obblighi di rimborso e/o rideterminazione del corrispettivo.

7. USO DEGLI SPAZI DELLA STRUTTURA E SERVIZI.

7.1 L’intera Struttura è NO SMOKING: è, pertanto, espressamente vietato il consumo di sigarette e simili negli spazi comuni, bagni camera, balconi/terrazzo, parcheggio.

7.2 L’accesso dei nostri amici pelosi è consentito in tutte le camere e negli spazi comuni. Non è consentito l’accesso solo nella Camera MAX VIP;
– Consigliamo sempre l’utilizzo del guinzaglio;
– Chiediamo ai nostri ospiti di non lasciarli incustoditi in camera poiché potrebbe esserci la possibilità che rechino disturbo.
Eventuali danni provocati dall’animale domestico verranno addebitati.
Nella nostra spiaggia privata al “MaxBeach Darsena Snoopy” abbiamo tutto l’occorrente per garantire un gioioso soggiorno ai nostri amici a quattro zampe.

7.3 La Struttura dispone di un’area parcheggio scoperta, i cui posti auto sono fruibili dall’Ospite gratuitamente, sino ad esaurimento e previa prenotazione.

7.4 L’utilizzo del Frigobar è a pagamento. Il listino dei prezzi del Frigobar, ove non presente in camera, potrà essere richiesto alla Reception. Il Frigobar potrà essere rifornito a richiesta del Cliente.

7.5 La MGH dispone di una connessione Wi-Fi che, salvo sovraccarico o altre ragioni tecniche, è fruita gratuitamente dall’Ospite previa registrazione dell’Utenza presso la Reception. La Struttura declina ogni responsabilità per l’utilizzo della rete Wi-Fi.

7.6 L’Ospite dovrà richiedere espressa autorizzazione alla MGH in caso di allaccio alla corrente elettrica di apparecchi personali, sia usuali che inusuali. La MGH declina ogni responsabilità nel caso di danneggiamenti dovuti all’utilizzo dell’impianto elettrico.

7.7 La MGH potrà recedere immediatamente dal contratto nel caso in cui l’Ospite:

  • utilizzi le aree comuni e private con pregiudizio della proprietà e della convivenza con gli altri Ospiti e del Personale della MGH
  • tenga un comportamento comunque non consono agli standard della MGH
  • si renda in ogni caso responsabile di azioni o condotte anche all’esterno della MGH punite dalla legge come reato o illecito amministrativo, contrarie al buon costume, all’integrità psicofisica e patrimoniale altrui.

7.8 Durante la permanenza nell’hotel, l’Ospite avrà libero accesso agli spazi comuni hall e parcheggio. E’ fatto espresso divieto all’Ospite di accedere alla zona terrazza e/o solarium, giardino interno e retro della MGH.

7.9 Il Fornitore si riserva il diritto di apportare modifiche all’organizzazione e alle strutture dell’hotel anche durante il periodo di apertura al pubblico. Nel quadro delle necessarie attività di manutenzione, l’Ospite dovrà acconsentire, senza alcuna eccezione, diritto o pretesa, a che vengano eseguiti interventi, opere e lavori anche all’interno della camera durante il periodo della propria permanenza nella MGH.

7.10 L’accesso alla camera è riservato ad un numero di Ospiti pari alla capienza massima della camera prenotata. Non è consentito l’apporto di nuovi posti letto. La MGH, in ogni caso, si riserva la piena ed incondizionata facoltà di autorizzare in forma scritta l’accesso alla camera ad un numero di Ospiti.

7.11 Il servizio di colazione si svolge in un unico turno dalle ore 7.30 alle ore 10.30. Non sono ammesse deroghe all’orario stabilito. Eventuali intolleranze e/o allergie devono essere comunicate alla Struttura con l’email di prenotazione.

7.12 Il servizio in camera è sempre disponibile dietro prenotazione dalle ore 7.30 alle ore 10.30.

8. SISTEMAZIONE SOSTITUTIVA.

8.1 Ove la camera prenotata dal Cliente non sia disponibile per cause dipendenti dal Fornitore (es. overbooking), la MGH dovrà provvedere ad una sistemazione sostitutiva anche con differenze qualitative, con spese e oneri a suo esclusivo carico. L’Ospite non potrà rifiutare l’alloggio sostitutivo offertogli dalla MGH.

9. ESONERO DI RESPONSABILITA’.

9.1 La Struttura declina ogni responsabilità in caso di danni causati da altri Ospiti, eventi atmosferici, calamità naturali, epidemie, malattie e furti.

9.2 Gli oggetti lasciati in MGH dal Cliente e ritrovati dal Personale verranno tenuti in custodia dalla Struttura per un periodo di 60 giorni di tempo. In assenza di rivendicazioni da parte dell’Ospite tali oggetti verranno dismessi.

9.3 L’Ospite è obbligato ad utilizzare le cassette di sicurezza presenti all’interno della Struttura. L’Ospite è obbligato a consegnare a MGH carte, valori, denaro contante e gli altri oggetti di valore che, secondo la sua esclusiva valutazione e responsabilità, ritenga di dover affidare direttamente alla Struttura. La MGH può rifiutarsi di riceverli soltanto se si tratti di oggetti pericolosi o che, tenuto conto dell’importanza e delle condizioni di gestione dell’albergo, abbiano valore eccessivo o natura ingombrante.

La responsabilità della Struttura per le cose portate in albergo è limitata al valore di quanto deteriorato, distrutto o sottratto, sino all’equivalente massimo di cento volte il prezzo di locazione per giorno. L’Ospite, in ogni caso, potrà valersi della responsabilità della MGH solo ove denunci il danno entro e non oltre il termine perentorio di sette giorni dal check out o late check out. Per quanto non espressamente previsto dalla presente condizione si applicano le disposizioni di cui agli artt. 1783 e seguenti del Codice civile italiano.

10. LUOGO DI ADEMPIMENTO, FORO COMPETENTE E LEGGE APPLICABILE.

10.1 Luogo di adempimento della prestazione è il luogo ove a sede la Struttura.

10.2 Per ogni controversia è competente il foro di Brindisi, salvo l’applicazione dei fori obbligatori e/o inderogabili.

10.3 Il contratto concluso tra la MGH e l’Ospite è esclusivamente disciplinato dalla legge italiana. Per tutto quanto non previsto dalle presenti CGC si applicano le disposizioni del Codice civile italiano e della normativa di settore.

11. SPECIFICA APPROVAZIONE PER ISCRITTO DELLE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO.

11.1 Con la trasmissione a mezzo email all’indirizzo info@maxguesthouse.it della contabile del bonifico dell’anticipo del corrispettivo o, in assenza, dell’intero corrispettivo, l’Ospite conferma e dichiara di accettare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1341, co. 2, del Codice civile italiano le seguenti condizioni:

  • art. 2 (CONCLUSIONE DEL CONTRATTO, TERMINI E MODALITÀ DEL VERSAMENTO DEL CORRISPETTIVO);
  • art. 3 (DURATA DEL SOGGIORNO);
  • art. 4 (RECESSO DELLA STRUTTURA);
  • art. 5 (RECESSO DELL’OSPITE. CANCELLAZIONE COVID-19);
  • art. 7 (USO DEGLI SPAZI DELLA STRUTTURA);
  • art. 8 (SISTEMAZIONE SOSTITUTIVA);
  • art. 9 (ESONERO DI RESPONSABILITA’);
  • art. 10 (LUOGO DI ADEMPIMENTO, FORO COMPETENTE E LEGGE APPLICABILE).

12. INFORMATIVA SULLA PRIVACY.

12.1 L’Ospite acconsente in modo esplicito al trattamento dei dati personali forniti nell’ottica della gestione del rapporto contrattuale. L’Ospite dichiara di essere a conoscenza che il consenso all’acquisizione di tali dati è condizione necessaria per la corretta esecuzione delle prestazioni gravanti sulla Struttura. Il consenso al trattamento dei propri dati personali si considera prestato al momento della conclusione prenotazione e relativa conferma da parte di MGH. L’Ospite potrà in ogni momento avere accesso ai propri dati personali facendone richiesta per iscritto a MGH. Ogni altra informazione è disponibile nella sezione privacy del sito www.maxguesthouse.it.

Obblighi e codice civile.

Obblighi di MaxGuestHouse

Diritti del cliente

  • obbligo di fornire l’alloggio e i servizi accessori (pulizia della camera) e richiesti dal cliente (parcheggio, pasti, transfer etc.)
  • obbligo di utilizzo degli spazi comuni dell’albergo e dei servizi che vengono offerti
  • obbligo di mantenere l’alloggio in buono stato per poter essere utilizzato secondo gli usi concordati nel contratto (e quindi garantire l’assenza di vizi e difetti che possano diminuire in modo significativo la qualità del soggiorno). Articoli di riferimento: 1575, 1576, 1578 Codice Civile.
  • obbligo di custodia delle cose lasciate in albergo dal cliente. Articoli di riferimento: 1783 e seguenti Codice Civile.
  • divieto di modificare il contenuto del contratto e le modalità concordate se il cliente non le ha autorizzate. Articolo di riferimento: 1659 Codice Civile.
  • obbligo di protezione: è più che altro un insieme di obblighi che si rifanno al principio della buona fede contrattuale e della correttezza e che si manifestano nel dovere dell’albergatore di garantire l’igiene, la sicurezza e la sorveglianza dei luoghi della propria struttura cui il cliente ha accesso.

Obblighi del Cliente

Diritti di MaxGuestHouse

  • obbligo di pagare il prezzo (il corrispettivo)
  • obbligo di rispettare i termini di utilizzo dell’alloggio (check-in e check-out). Articoli di riferimento: 1591 Codice Civile.
  • obbligo di non danneggiare il locale nel quale alloggia e gli spazi comuni, rispettando il regolamento della struttura circa le attività consentite. Articoli di riferimento: 1587, 1588 Codice Civile.
  • obbligo di custodire le cose dell’albergo a lui consegnate (es. chiave, tessera) o che trova in camera (asciugamani, room kit,) di utilizzarle solo per lo scopo cui sono state consegnate e di restituirle. Articoli di riferimento: 1804, 1809 Codice Civile.
  • obbligo di restituire l’alloggio nello stesso stato in cui l’ha ricevuto.  Articoli di riferimento: 1590 Codice Civile