Panorama di Tortora e Praia a Mare

MaxGuestHouse affittacamere self check-in al confine tra Tortora Praia a Mare e Aieta.

MaxGuestHouse affittacamere self check-in al confine tra Tortora Praia a Mare e Aieta.

TortoraTurtura o Turturi in tortorese

per chi proviene da nord è il primo comune della Calabria Tirrenica, il cui territorio si estende dalla foce del fiume Noce alla vetta del monte Rossino, nel pieno del Parco Nazionale del Pollino e della Riviera dei Cedri.

È un comune a vocazione turistica dove in poco tempo si passa dal bagnasciuga del mare ai lussureggianti monti del Gruppo del Serramale.

Di interesse storico-architettonico si segnala: la Chiesa Matrice di San Pietro Apostolo; la Chiesa delle Anime del Purgatorio e il suo caratteristico portale; la Chiesa della SS. Annunziata e l’annesso chiostro monastico; i Palazzi Lomonaco e Casapesenna; il Museo Archeologico di Blanda.

Tortora è il Paese della Zafarana, nota varietà di peperone calabrese.

Per maggiori info visita https://www.calabriaportal.com/tortora/8-tortora.html

Praia a Mare è un noto centro turistico della Riviera dei Cedri:

Città dell’Isola di Dino e del Santuario della Madonna della Grotta, meta turistica dotata di spiagge attrezzate ideali per i bambini; premiata in più occasioni con la Bandiera Verde Spiagge e la Bandiera Blu.

Del suo ampio territorio costiero, oltre alla nota Isola di Dino, si segnalano: la Grotta Azzurra, meraviglia della natura calabrese, insieme a tutte le altre grotte dell’isola praiese; la Spiaggia di Punta di Fiuzzi e quella di Fiuzzi, con gli omonimi scogli; la grande Spiaggia di Praia a Mare.

Del patrimonio storico-architettonico si segnalano: il Castello Normanno, la Torre di Fiuzzi, il Santuario della Madonna della Grotta.

Da visitare: Viale della Repubblica, Piazza della Resistenza e la centralissima Piazza Italia.

Parte del suo territorio ricade nell’area del Parco Nazionale del Pollino.

È il comune più basso della Calabria, insieme a Cirò Marina, per l’altitudine della casa comunale posta a soli 5 metri s.l.m.

Per maggiori info visita https://www.calabriaportal.com/praia-a-mare/59-praia-a-mare.html

Aieta è un borgo di origine medievale

situato in posizione panoramica sulle colline dell’Alto Tirreno Cosentino a 524 metri di quota s.l.m. È tra i Borghi più Belli d’Italia.

D’interesse è il suo centro storico, con un ricco patrimonio storico-architettonico, di cui si segnalano: il cinquecentesco Palazzo Spinelli, la Chiesa Matrice di Santa Maria della Visitazione, l’antico Convento Francescano, la Cappella dedicata a San Vito e molti altri monumenti.

Ricadono nel suo territorio alcune delle cime del Gruppo del Monte Ciagola, mete annuali di escursioni e appassionati della montagna.

Il suo nome deriva dal termine greco antico ἀετός (leggi aetòs): aquila.

Per maggiori info visita https://www.calabriaportal.com/aieta/65-aieta.html